Categoria: Notizie

Scopri Alfa Advisor di Trading Millimetrico: 10 domande e risposte chiave

Il mondo del trading online è in costante evoluzione, grazie all’introduzione di tecnologie all’avanguardia come l’intelligenza artificiale e gli Expert Advisor.

In questo articolo, esploreremo Alfa Advisor di Trading Millimetrico, un software rivoluzionario che sta cambiando il modo in cui i trader affrontano i mercati finanziari.

Attraverso una serie di domande e risposte, scopriremo come Alfa Advisor offre innovazione, autonomia e supporto ai trader di tutti i livelli.

1. Cos’è Alfa Advisor di Trading Millimetrico?

Alfa Advisor è un Expert Advisor avanzato creato da Trading Millimetrico, un marchio registrato presso la EUIPO e la WIPO.

Questo software utilizza l’intelligenza artificiale per eseguire operazioni di trading in modo autonomo, consentendo ai trader di risparmiare tempo e sfruttare l’automazione avanzata.

2. Quali sono le caratteristiche chiave di Alfa Advisor?

Alfa Advisor offre una garanzia a vita, personalizzazione completa delle strategie, facilità d’uso, assistenza gratuita e totale libertà d’utilizzo.

Queste caratteristiche lo rendono adatto sia a trader esperti che a principianti.

3. Come è nato Alfa Advisor?

Alfa Advisor è stato sviluppato da Trading Millimetrico, un team di professionisti con oltre 10 anni di esperienza nel trading finanziario e nella programmazione di software automatici. È frutto di anni di ricerca e sviluppo.

4. Quali vantaggi offre Alfa Advisor rispetto al trading manuale?

Alfa Advisor opera in modo completamente autonomo, consentendo ai trader di risparmiare tempo e sforzi. La sua intelligenza artificiale elabora dati in tempo reale per prendere decisioni di trading basate su algoritmi complessi.

5. Cosa significa “Garantito a Vita”?

Alfa Advisor è stato sottoposto a test rigorosi e rispetta standard qualitativi elevati. La garanzia a vita significa che il software è garantito per sempre, offrendo sicurezza e affidabilità ai trader.

Questa garanzia viene offerta solo se vengono rispettate determinate condizioni che puoi trovare sul sito.

6. In cosa consiste il “Piano Compensi” di Trading Millimetrico?

Trading Millimetrico offre un piano di compensi che permette ai trader di diventare referral ufficiali e guadagnare commissioni e bonus basati su vendite dirette e indirette.

7. Quali broker possono essere utilizzati con Alfa Advisor?

Sebbene sia possibile utilizzare qualsiasi broker, Alfa Advisor è ottimizzato per broker come Esperio, TeleTrade e FBS, che offrono conti cent che consentono di accedere ai mercati anche con un piccolo capitale.

8. Quali sono le condizioni per attivare la garanzia di Alfa Advisor?

La garanzia di Alfa Advisor si applica solo a conti con broker specifici, come Esperio, TeleTrade e FBS. Sono richieste condizioni come la leva finanziaria 1:500 o superiore, l’utilizzo dell’asset EUR/USD e altri requisiti.

9. Quali performance possono essere ottenute con Alfa Advisor?

Le performance dipendono dagli obiettivi di trading e dalle strategie adottate. I clienti hanno registrato performance da 2% a 20% mensile, recuperando spesso il costo del software nei primi mesi di utilizzo.

10. Perché dovresti considerare Alfa Advisor?

Se sei un trader logorato dalle perdite, desideri un software di trading autonomo, cerchi personalizzazione e supporto, o sei sia un professionista che un principiante nel trading, Alfa Advisor offre soluzioni all’avanguardia per migliorare le tue operazioni finanziarie.

In sintesi, Alfa Advisor di Trading Millimetrico rappresenta un passo avanti nell’automazione del trading online. Con una garanzia a vita, personalizzazione completa e assistenza dedicata, offre una soluzione affidabile e innovativa per i trader che cercano di migliorare le proprie operazioni finanziarie in modo efficiente.

Leave a Comment

Le cose imperdibili in una vacanza in Salento

Come godersi fino in fondo la propria vacanza

Andare in vacanza in Salento ci offre un mondo di opportunità. Alcuni quando pensano a questo territorio si immaginano già sdraiati sulla loro spiaggia preferita o immersi nell’acqua cristallina che bagna le sue coste. C’è da dire infatti che il mare da favola del Salento è il motivo principale che ha fatto di questo territorio una delle mete estive più gettonate in assoluto. Su Barbar House potremo trovare facilmente la nostra location da favola per trascorrere al meglio la nostra vacanza.

In questa guida suggeriremo tutto ciò che non possiamo lasciarci sfuggire durante un soggiorno in Salento.

Le spiagge da vedere assolutamente

Partiamo dal punto più ovvio, e cioè le spiagge più belle. Se siamo alla ricerca delle grandi distese di sabbia con le dune che si insinuano nel mare turchese chiaro o verde smeraldo, allora dovremo assolutamente recarci a Marina di Pescoluse.

Stesso discorso vale anche per Punta Prosciutto, classificata diverse volte come “una delle spiagge più belle d’Italia”.

Un posto magico ed incontaminato, una piscina naturale di acqua fredda avvolto dalla macchia mediterraneo. Porto selvaggio è una vera e propria bomboniera situata a Nardò.

Sul versante adriatico dovremo assolutamente trascorrere almeno una giornata alle “Due sorelle”, a Torre dell’Orso. Una baia suggestiva con questi due enormi faraglioni speculari sullo sfondo ad offrire un paesaggio da cartolina.

La grotta della Poesia è proprio una di quelle tappe che non si possono evitare per chi viene in Salento. Una piscina naturale di assoluta bellezza, con l’acqua che si diverte nel riflettere delle tonalità di luce e colori che ci lasceranno letteralmente ammaliati!

Le attività imperdibili

Se vogliamo trascorrere una serata in un contesto magico e sentire scorrere nelle nostre vene il battito di questa terra, allora dovremo recarci almeno una volta alla notte della Taranta. Anche se non siamo amanti della musica popolare, possiamo assicurare che l’atmosfera ricreata in queste serate danzanti è proprio quella che ci renderà impossibile rimanere fermi.

Le sagre di paese sono l’occasione perfetta per gustare alcuni dei piatti tipici più caratteristici della zona. Sono famigerate quella del polipo, delle lumache e del pesce, anche se in realtà ce ne sono davvero tante. Oltre che gustare le pietanze tipiche, potremo passeggiare piacevolmente tra le bancarelle degli artigiani che espongono i loro lavori o assistere agli spettacoli musicali organizzati.

Il barocco leccese è un po’ l’impronta digitale del territorio. Potremo ammirare questo stile artistico ed architettonico soprattutto nel centro storico di Lecce, ma anche in tantissimi borghi più piccoli. Dedicare una giornata per scoprire le peculiarità di queste opere d’arte all’aperto non ci lascerà sicuramente delusi. Visitando Lecce nella giornata dei “Giardini aperti” ci consentirà inoltre di entrare all’interno dei cortili dei palazzi nobiliari per ammirarli davvero da tutte le prospettive.

Le pietanze migliori

Abbiamo già accennato alla cultura culinaria della zona. Il rustico leccese è LA stuzzicheria da queste parti, anche se contiene in realtà le stesse calorie di un pranzo completo.

Prendiamo nota di questi pasti, perché solamente in Salento potremo gustarli nella loro versione più verace: polipo alla pignata, zuppa di pesce, pitta salentina, frittura di paranza, ciceri e tria, cicoria con le fave secche… Delle bontà impareggiabili!

 

 

Leave a Comment

Eredità e successioni ereditarie nel blog dell’Avv. Pitorri a Roma

Alla morte, il de cuius – la persona fisica defunta – estingue a tutti gli effetti i rapporti definiti personalissimi e familiari. Per esempio, il diritto al nome, alla libertà, al matrimonio, la potestà genitoriale. Alcuni rapporti giuridici, tuttavia, possono essere trasferiti ai successori: di fatto, la successione ereditaria consente agli eredi di subentrare per i rapporti patrimoniali. Un avvocato esperto in successioni ereditarie a Roma è l’Avvocato Iacopo Maria Pitorri, che abbiamo contattato per chiedere un contributo alla stesura dell’articolo che state leggendo.

Cosa si eredita?

Quando parliamo di eredità, solitamente sono tre i rapporti matrimoniali che succedono alla scomparsa del defunto. I diritti di credito, i diritti reali e i contratti in esecuzione. I diritti di credito, che possono essere attivi o passivi, come nel caso dei debiti, sono piuttosto vasti e complessi, perché rientrano anche i debiti ereditari. I diritti reali, invece, prevedono l’inclusione del diritto di proprietà o di servitù. Invece, per quanto riguarda i contratti in esecuzione, troviamo il preliminare di vendita. In tal caso possono rientrare la prestazione di uno scrittore, o anche di un avvocato.

Cosa succede alla successione e agli eredi

Tra i migliori avvocati immigrazionisti a Roma, l’Avvocato Pitorri spiega che la successione patrimoniale è un tema in realtà semplice quanto spinoso. Per esempio, la dichiarazione di successione va fatto entro un anno. Tuttavia, dichiarare l’eredità non vuol dire di fatto accettarla. Perlopiù, infatti, occorre all’intestazione dei beni e per il pagamento di eventuali tasse. Nella dichiarazione rientrano immobili e denaro.

Per quanto riguarda invece le pratiche bancarie, si devono avviare in modo tale da intestare nuovamente i conti correnti e i depositi del de cuius. Un erede può comunque accettare o rifiutare l’eredità, e ci sono anche dei casi in cui gli viene di fatto negata.

Chi è che non eredita e perché

La capacità a succedere è uno dei temi più importanti da approfondire. Cosa significa? Per poter ricevere l’eredità, di fatto, basta essere vivi, ma non solo. Approfondendo i vari tipi di successione, che sono la testamentaria, la legittima o la successione necessaria, scopriamo che a volte il de cuius ha fatto testamento, e dunque ha designato i propri eredi. Ma ci sono dei casi in cui il de cuius non ha rispettato le Leggi in materia ereditaria e pertanto bisogna rivedere completamente il testamento. In tal caso è la Legge a intervenire.

È bene sapere, tuttavia, che a volte si può anche non ricevere l’eredità per dei motivi specifici: per esempio, se qualcuno ha commesso dei danni nei confronti del de cuius quando era ancora in vita o anche nei confronti dei congiunti. I casi sono comunque tanti e andrebbero approfonditi insieme a un avvocato. In tal caso, secondo la Legge, non è può usufruire dell’eredità. Tuttavia, qualora la persona offesa lo avesse riabilitato poco prima di decedere e lo avesse reintegrato nel testamento, allora potrebbe raccogliere l’eredità in questione.

Leave a Comment

Ecco alcune trame e recensioni dei giochi gratis PS Plus dicembre gennaio 21/22

Gametimers ci racconta come si finisce e si inizia l’anno su Play Station Plus. Si tratta del servizio in abbonamento Play Station, con scelta di pagamento mensile, trimestrale o annuale: da circa nove euro a sessanta euro (5 euro mensili se si sceglie questa opzione).

Chi si iscrive a Play Station Plus può giocare tutti i mesi ai giochi gratis inediti messi a disposizione per gli abbonati con anche contenuti speciali e altre novità. PlayStation Plus quest’anno fa a gare, già da un po’ in realtà, con Prime Gaming di Amazon, spazio che offre giochi gratuiti mensili oltre che a pagamento o compresi nell’abbonamento di circa 4 euro mensili. Insomma, girando la rete la possibilità di trovare giochi sempre nuovi per console ma accedibili online è vasta, forse anche per questo crescono gli esports, gli appassionati di esports e anche casinò online o bookmakers che quotano tornei di videogiochi nazionali e internazionali sempre più seguiti.

Per approfondire l’argomento potete leggere opinioni sul bonus di Bit Starz Casino, una realtà che offre giochi da casinò (accessibili solo a maggiorenni) e la possibilità di scommetere con bitcoin più che con euro, una novità ma anche una tendenza nuova del divertimento videoludico e d’azzardo online.

Deep Rock Galactic (PS5 e PS4)

Deep Rock Galactic per PS5 e PS4 è il primo gioco gratis di gennaio su PlayStation Plus. Viene proposto insieme a Persona 5 Strikers per PS4 e Dirt 5 per Ps5 e Ps4. Data ufficiale di uscita, annunciata da PS su Twitterr, 4 gennaio. I giochi gratuiti di dicembre sono usufruibili ancora fino al 3 gennaio. I giochi gratuiti di gennaio invece saranno poi attivi fino alle novità di febbraio che proveremo a scoprire ed elencare il prossimo mese nella categoria news/tecnologia.

Deep Rock Galactic è un videogioco cooperativo pubblicato il 28 febbraio 2018, due anni sufficienti a renderlo famoso tra i gamers. Sarà presente gratuitamente su PS Plus e per Ps5 con caratteristiche specifiche, in realtà si trova anche su altre piattaforme come Steam, Xbox One. Il gioco è uno sparatutto, da 1 a 4 partecipanti che possono scegliere quattro classi: ingegnere, artigliere, perforatore ed esploratore. I giocaotri esplorano sistemi di grotte indistruttibili e sono nani spaziali con delle missioni da portare a termine, uova e tesori da estrarre, conservare, trasportare.

Nella versione Ps5 è presente come novità specifica il Dualsense a touchpad, permette di controllare il Terrain Scanner, un oggetto a disposizione dei nani spaziali.

Godfall Challenge Edition per PS4 e PS5

Godfall Challenge Edition è uno dei primi quarto videogiochi gratuiti su PsPlus, lo troviamo nella versione per Ps4 e Ps5. Originariamente si può acquistare su Epicgames a 14,99 euro ma poi è possibile trovarlo anche in altre console e ambienti online, in questo caso PS Plus.

Evereye racconta che il gioco introdotto nel portale ad abbonamento è una versione ridotta dell’originale. Su Epic Game scopriamo che Godfall Challenger Edition è sia cooperativo che singolo, genere azione e avventura.

Questa la trama: “Scatena subito il potere di Godfall! Con la Challenger Edition di Godfall sblocchi subito un’armatura Valoriana di livello massimo, ricevi punti abilità e una serie di armi letali. Affronta tutte e tre le modalità dell’endgame: Lightbringer, le pietre del sogno e Torre delle Prove Ascesa. Sconfiggi i nemici e riceverai un bottino degno di un vero Valoriano. Saccheggia e squarcia con un gruppo di massimo 3 giocatori in modalità cooperativa per mettere in mostra le tue abilità, perfezionare la tua build e distruggere i tuoi nemici.”

Leave a Comment

Atp: Matteo dubbioso, Sinner è già pronto

Se gli accertamenti medici confermeranno uno stiramento, Berrettini non potrà tornare in campo martedì

Volevamo due italiani alle Nitto Atp Finals, ma non in questo modo. Questo fine 2021, un anno in cui sembravamo i Re Mida dello sport, si sta frantumando. Matteo Berrettini, nel giorno dell’esordio davanti al pubblico di casa, nel torneo tra gli otto migliori giocatori al mondo, è uscito di scena in lacrime, causa un nuovo infortunio, che l ha costretto a ritirarsi, seppure ha tentato di proseguire. Domani verrà sottoposto a degli accertamenti medici, che se confermeranno la gravità del suo infortunio, il numero uno italiano dovrà ritirarsi dalle Finals. Ironia, anche se pessima, della sorte, la prima riserva sarà Jannik Sinner.

Se oltre allo sport ti piacciono le scommesse sportive online, visita il sito di https://www.bet-italia.eu

Jannik, amico e collega di Matteo, potrebbe battersi contro Hubert

Jannik il vendicatore: l’altoatesino, che era stato fermato a pochi passi dalla conquista di un posto tra gli otto migliori dell’anno, ora potrebbe entrare in gioco per sostituire il compagno di squadra, il collega e amico: perché Jannik e Matteo, i primi due italiani al mondo, sono anche amici. E allora si sa che quando un amico subisce un torto, anche se dalla sorte, occorre cercare di rimediare. Jannik entrerà in campo con il coltello tra i denti. Eredita la sconfitta di Berrettini contro Zverev nel gruppo Rosso. Se martedì sarà chiamato ad entrare in gioco, anche se non si sa ancora se nella sessione diurna o notturna, lo farà contro Hubert Hurkacz, ovvero l’altro amico che ha nel circuito, sconfitto nel pomeriggio da Daniil Medvedev. Difficile, anzi difficilissima, la sua qualificazione alla fase finale, però chissà, a volte il destino può restituire ciò che toglie. Ora per Sinner, che ieri si è allenato con Novak Djokovic, una notte di pensieri, alternati tra la gioia per l’occasione che potrebbe attenderlo e il dolore per l’avvicendamento con Matteo Berrettini. Chissà che tutto questo non potrebbe accendergli un fuoco dentro capace di curare anche le ferite, almeno quelle dell’anima di Matteo Berrettini.

Berrettini costretto a ritirarsi

Berrettini ha subito un infortunio all’inizio del secondo set, dopo che aveva giocato alla grande all’inzio, ma nel secondo game, dopo un dritto e dello stretching, un secondo dritto e da li si ferma, affermando di non farcela: non può proseguire. Così ha chiamato il medico per farsi trattare. Probabilmente ancora ha degli strascichi dovuti all’altro infortunio agli addominali che lo ha colpito all’Australian Open: una lesione di diversi centimetri, che lo ha costretto a ritirarsi per due mesi per il recupero evidentemente non ancora del tutto avvenuto. Dopo il trattamento, ha provato pure a ritentare di giocare: era una partita troppo importante, con un’atmosfera e della gente incredibile, ma poi si è reso conto di non farcela. Zverev lo ha abbracciato, senza sapere cosa dirgli, affermando poi che non meritava tutto questo. Supporto anche da parte del Pala Alpitour, che lo ha applaudito e salutato.

Leave a Comment

Giochi: le piattaforme italiane del Casino online  

Il casinò, comunque è pur sempre un bellissimo gioco d’azzardo, dove tantissimi giocatori passano il tempo sia per divertimento che per passione. Le piattaforme italiane inoltre, sono sempre più in crescita dunque in questo articolo vediamo insieme tutto quello che riguarda il suo funzionamento.

I regolamenti da rispettare

Nel nostro bel Paese il gioco del casino online è un settore che nello stesso tempo regala tante soddisfazioni ai giocatori, ma comunque ci sono sempre delle norme e delle regole da rispettare. Infatti, oltre che ad essere sempre più in evoluzione, viene regolamentato soprattutto per dare modo di operare legalmente. Le piattaforme del casinò online, devono disporre della licenza di concessione Gad rilasciata dall’Adm che come sappiamo bene è un ente controllato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Con il tempo, grazie alle connessioni internet e la tecnologia, il gioco del casinò online si è arricchito per garantire l’unità nel gioco ma anche per attenuare i rischi del gioco d’azzardo su giocatori stessi. Per accedere ad una delle piattaforme di casinò online vai su https://casinononaams.icu/ dove troverai bonus, vantaggi e premi da poter usufruire direttamente nel sito con il gioco che preferisci e ami di più.

Le norme

Praticamente con l’articolo 9 appartenente al Decreto-Legge chiamato anche Decreto Dignità, ci sono stati dei cambiamenti dove non sono state più consentite sponsorizzazioni per le società sportive vietando anche la pubblicità dello stesso gioco d’azzardo per far sì che ci sia più attenzione per la protezione dei giocatori. Parliamo a questo punto sia della autolimitazione che della autoesclusione. Ma cosa vuol dire? L’autolimitazione è quella dove il giocatore di casino, può impostare un importo massimo sia settimanale che mensile, mentre l’autoesclusione: permette al giocatore di escludersi dal gioco. Una norma che tuttavia può essere definitiva su tutte le piattaforme Adm dove alla fine viene registrata e riportata su tutti i siti Adm. Nonostante la crescita del gioco, le statistiche che riguardano il gioco d’azzardo sono salite dai 36 ai 67 miliardi di euro. Con il problema del Covid sicuramente ha avuto una discesa esorbitante ma subito tutte le piattaforme sono risalite velocemente. Per cambiare la tua casa e renderla moderna e spaziosa segui queste informazioni utili.

Il fisco

Ma anche grazie alla pandemia, i giocatori comunque hanno preferito la connessione diretta da casa per il gioco online che è cresciuto del 12% raggiungendo il 36%. Tra il casinò online e quello delle strutture c’è molta differenza perchè quello a distanza, oltre che alle innovazioni e le nuove tecnologie che permettono nuovi giochi disponibili, consente ai giocatori di essere ovunque o seguire le loro partite comodamente dalla loro casa piuttosto che recarsi in una struttura fisica ed adeguata. Grazie allo streaming, i casinò online hanno lanciato la modalità live che nello stesso tempo ha avuto un gran successo per l’esperienza che si gode in forma quasi reale. Inoltre queste piattaforme di gioco d’azzardo, consente ai giocatori una vasta gamma di giochi tra cui anche la roulette dal vivo dove effettivamente troviamo dei croupier reali, collegati in video streaming in diretta. Una bellissima occasione dove volendo si può anche comunicare tramite la chat sia con i croupier che con altri giocatori presenti.

Le slot machine e le roulette

Ovviamente tutte le piattaforme dei casino online oltre che alla roulette ha anche le slot machine che comunque hanno una grande popolarità . Grazie alla tecnologia inoltre, ogni mese vengono rilasciate delle nuove slot sempre più in crescita perché hanno degli stili diversi con suoni e colori aggiornati soprattutto con i jackpot progressivi. La roulette online invece, è quel gioco classico, che si è trasformato in varianti moderne aumentando sempre di più il coinvolgimento del giocatore come ad esempio la Lightning Roulette che moltiplica le occasioni di vincita, oppure come la Football Roulette dal motivo dello sport del calcio. Insomma, le piattaforme dei casinò online consentono di sfidare altri giocatori con temi e nuove figure entrando nel mondo di internet.

Protezione per i giocatori

Ma nonostante sia bello il gioco d’azzardo, questa regolamentazione consente la protezione del giocatore che nel frattempo riesce a dare anche la qualità del gioco e accontentare le loro esigenze. Sicuramente non ci si ferma qui, perchè nel futuro ci saranno tante altre regole per la tutela dei giocatori, soprattutto dei minori che grazie ai progressi tecnologici diventerà sempre più ampio, dunque un’evoluzione che permette più attentenzione in questo settore e che abbia maggiori tutele per non poi non ritrovarsi in situazioni spiacevoli. Il fatto di giocare denaro per ottenere una vincita può trasportare comunque un giocatore a compiere delle irresponsabilità ed è per questo se c’è un regolamento da rispettare perchè è pur sempre un gioco d’azzardo.

Leave a Comment

Scommesse sportive online: funzionamento, bonus, depositi e prelievi

Le scommesse sportive appassionano i tifosi di tantissimi sport e, oltre a vedere una gara e una partita, stanno attenti alle quote sportive e, magari, alle scommesse piazzate su esiti o giocatori. Lo sport che da più secoli viene seguito con le scommesse è l’ippica. Proprio dal mondo delle corse dei cavalli e in secoli passati, sono nate le figure degli allibratori o bookmakers regolare, il loro compito è quello di raccogliere i soldi delle scommesse registrando il nome dello scommettitore, del risultato su cui punta, della possibile vincita se ha indovinato. Di fatto, le scommesse sono un gioco d’azzardo e di fortuna, sicuramente ci vuole tantissimo intuito sportivo ma poi lo sport è sempre imprevedibile. Qui, parliamo di Reloadbet, questo bookmakers online ci consente di parlare di una nuova dimensione del betting e di alcuni suoi aspetti peculiari.

Funzionamento delle scommesse sportive online

A prima vista può sembrare molto semplice fare scommesse sportive online, di fatto è così. Ci si iscrive, si sceglie un metodo di pagamento e seguendo le indicazioni fornite dal sito si scelgono le quote su cui puntare che corrispondono a determinati esiti sportivi: vittoria, pareggio, numero di goal, andamento di innings, bravura e non bravura di atleti, calciatori, corridori anche su due ruote e motori. In Reloadbet trovate tutto ciò che descriviamo in più i giochi da casinò online che sono una tendenza tutto moderna e in crescita. Reloadbet è una realtà nata nel 2018 sotto giurisdizione di Curacao, stato che attraverso i suoi uffici appositi gli ha rilasciato le certificazioni e le licenze valide per operare anche in altri stati e in contesto europeo.

In reloadbet si possono fare scommesse singole, multiple e combinate su tantissimi sport, ecco l’elenco completo e sempre in aggiornamento: Calcio, Atletica, Football australiano e americano, Motori (F1 e Moto GP), Spettacolo e Politica, Badminton, Calcio a cinque, Freccette, Pallamano, Sport invernali, Baseball, Calcio in spiaggia, Giochi olimpici, Pallanuoto, Squash, Basket, Ciclismo, Golf. Pallavolo, Tennis e Tennis da tavolo, Biliardo, Cricket, Hockey su ghiaccio e su prato, Rugby a 13 e a 15, Boxe e UFC/Arti marziali.

Depositi e prelievi, la parte tecnica e finanziaria dietro alle scommesse sportive digitali

Quando ci si iscrive ad un bookmakers è importante conoscere quali metodi di deposito e prelievo accetta. Nelle realtà ADM queste vengono sempre indicate, in genere nei footer (parte finale dei siti web) oppure in schede apposite dal titolo servizi bancari, metodi di pagamento e prelievo eccetera. Laddove non ci sono è bene chiedere prima di iscriversi anche perché poi si dovranno comunque attivare per poter iniziare a scommettere e giocare. Quando parliamo di depositi parliamo della creazione dei conti di giochi per poter poi scommettere, una sorta di salvadanaio interno al sito scommesse che permetterà di spendere soldi per le scommesse. Questo salvadanio riceverà anche le vincite che potrete poi prelevare. Reloadbet richiede un minimo di 10 euro per poter iniziare a scommettere e anche per richiedere i bonus di benvenuto o altre promozioni. Le sigle finanziarie presenti sono: Carta di credito/debito, Skrill, Paysafe, Ukash, Neteller, Ecocard e Bonifico bancario. Ogni metodo ha tempi e costi sulle transizioni a sé, con relativa differenza tra prelievo e versamento, deposito e riscossione vincita.

Leave a Comment

Problemi e novità intorno a Windows 11: ecco i più recenti

Windows 11 è il sistema operativo che presto sostituirà in tutti i computer Windows 10. Anche il nuovo SO è un prodotto di Microsoft, la presentazione è avvenuta in estate, alla fine di giugno. Invece l’uscita è stata all’inizio di ottobre.

Sono passati cinque anni dall’uscita di Windows 10 e dalla successiva installazione su tutti i computer compatibili. Doveva essere il sistema operativo universale ma la versione mobile non è riuscita a sopravvivere al mercato. Prima di parlarvi delle novità e dei problemi che si stanno vivendo con Windows 11, ecco l’elenco generale dei requisiti minimi che il computer deve avere per poter installare il nuovo SO.

Processore da 1 GHz, 2 o più core, processore a 64 bit compatibile o Soc, ram da 4 gb, memoria da 64 gb, firmware UEFI, compatibile all’avvio protetto, TPM 2.0, scheda video compatibile con DirectX 12+ e successivi, anche con driver WDDM 2.0. Schermo HD 720p, diagonale superiore di 9 pollici, 8 bit per il canale motore. I processori compatibili sono di diverse marche: Intel, Ryzen e AMD, alcuni problemi sono nati con questo brand.

Problemi con il processore AMD

L’inizio di un nuovo sistema operativo incontra sempre molti problemi, qui parliamo di quelli incontrati con il processore AMD, subito risolti, e poi delle App Android su Windows. Dovete sapere che molte app di Google tra utility, giochi e addirittura casinò online (eccone un esempio https://www.vegasplus.info/) possono essere aperte e installate anche sul computer, sempre che non ci siano problemi. Ecco che cosa è successo in questi giorni.

Due problemi sono stati segnalati dai possessori di computer Windows 11 con processori ADM. Il primo difetto è stato l’aumento della latenza della cache L3 e diminuzione del 5% delle prestazioni tecniche generali ma in particolare dei giochi, fino al 15%. Un processore Ryzen difficile possa creare problemi simili soprattutto in campo gaming.

L’altro problema riguardava l’impossibilità di indirizzare i thread sul core. Insomma, problemi tecnici che però hanno creato dei rallentamenti seri nei computer. AMD ha poi comunicato di aver risolto i problemi grazie anche all’arrivo di un aggiornamento driver e chipset di Windows 11.

App Android su Windows 11: problemi e novità

Esistono solo 50 app Android per Windows 11 e disponibili solo per gli Insider del Beta Channel negli Stati Uniti. Sia Microsoft che Google sono al lavoro per ampliare le possibilità sul nuovo sistema operativo. Due dirigenti Microsoft hanno scritto su Windows Blog che presto le app si potranno scaricare direttamente dallo Store, forse sarà difficile riconoscerle in quanto saranno insieme e senza distinguo a quelle originarie di Windows.

Leave a Comment

Jackmillion Casino propone nuove slot machine ad ottobre, nessuna a tema Halloween

Tantissimi siti web commerciali vestono i propri siti web a tema Halloween e propongono anche dei prodotti ad hoc per la festa. I casinò online sono a tutti gli effetti una realtà commerciale e propongono giochi slot o videoroulette a tema, dei bonus promozionali per il giorno della festa della paura. https://www.jackmillion.info/ non ha fatto nulla di tutto ciò, per lo meno quest’anno, eppure le novità non se le fa mancare. Di giochi horror non ne mancano nella piattaforma, è stato dato poco risalto alla festa di Halloween in avvicinamento, ma mancano ancora alcuni giorni magari le cose possono cambiare oppure, per chi cerca qualcosa a tema, può cambiare casinò online.

Ecco le novità proposte da Jack Million, casinò online

Colori e fantasia sono al centro delle novità di Jack Million, casinò online con licenza internazionale. Non propone giochi da casinò a tema horror, solo delle proposte quasi conosciute e caratterizzate da colori, fantasia e temi classici riciclati dal fantasy. Forse solo Bubble Bubble 3, prima proposta dell’elecno, un poì entra nel vivo della festa, al centro della grafia tre streghe o elfi femminili. Lo andiamo a vedere nella versione demo prima di analizzare le altre proposte.

Scheda di Bubble Bubble 3

Bubble Bubble 3 è una slot machine a tema strega, quindi sì ci siamo si avvicina allo stile Halloween. Volatilità alta, scrive il casinò online, quindi massima attenzione nella scommessa come in tutte le slot machine del resto (scheda gioco responsabile). Le combinazioni si giocano su 50 linee, funzioni importanti, quelle che aiutano anche ad aumentare le vincite: simboli speciali, free fams, re-spin, scatter e wild.

Al centro della storia base di questa slot machine, tre personaggi femminili e il loro castello. Delle zucche accolgono i numeri e i simboli delle carte francesi, per il resto per vincere si combinano diversi simboli, ce ne sono parecchi. Le tre streghe, le sfere, i cappelli, il fungo malvagio, il pentolone, il libro magico, la bottiglietta delle pozioni. Su Jackmillion le istruzioni di gioco sono in italiano, non hanno bisogno di essere tradotte.

La grafica è simpatica e allegra, lo schema slot fluttua all’interno di una costruzione in mattoni, a lato fluttua una delle streghe, il tutto circondato da candelabri, candele, un aspetto spettrale.

Informazioni generali su Jack Million

Il resto delle novità di Jack Million comprendono slot machine online a tema classico, insomma molto gettonati nel gioco d’azzardo sul web. Si passa dalla mitologia/fantasy al classico personaggio della Festa di San Patrizio, a temi grafici più leggeri tra animali di bosco o marini, uno squalo simpatico vi aspetta tra le nuove slot machine. Vediamo qui alcune informazioni fondamentali di Jack Million, reperibili anche sulla piattaforma stessa.

Jack Million è gestita da Luckland Group B.V, un casinò online con licenza a Curacao che collabora con importanti software house del settore. Le sue qualità tecniche sono: bonus promozionali, protocolli di sicurezza SSL, gioco responsabile, assistenza clienti sempre disponibile, sistemi di pagamento rapidi e sicuri. La sezione giochi comprende oltre alle novità, giochi popolari, slots, da tavolo, montepremi, videopoker, specialità, gratta e vinci, tutti giochi generali. C’è anche una sezione live con pochissime proposte al momento: blackjack, roulette, baccarat e super6. Nella sezione giochi da tavolo, diverse novità inedite che non si trovano in altri casinò online.

Leave a Comment

Calcio: Fabio Cannavaro è il nuovo tecnico del Benevento

Fabio Cannavaro è il nuovo allenatore del  Benevento, la notizia è ufficiale dopo la conferma del comunicato pubblicato sul sito del Benevento Calcio. Il campione ex difensore ottiene la sua prima panchina in Italia dopo aver allenato la Gz Evergrande.

Fabio Cannavaro e l’Evergrande

L’ex difensore Fabio Cannavaro, ha lasciato la Cina per via del fallimento economico dello Jiangsu un club di proprietà della famiglia Suning insieme all’Inter. Una società importante dove  le quote sono assegnate all’Evergrande Group, che attualmente vive una profonda crisi finanziaria, con un giro di borse internazionali. Quello che lega Fabio Cannavaro all’Evergrande è il contratto che scade il prossimo anno, una situazione piuttosto delicata poichè l’ex difensore prende uno stipendio di circa 12 mlioni di dollari. Quindi un problema che ancora si deve risolvere, infatti da come sappiamo, Fabio Cannavaro qualche giorno fa non si è presentato all’Evergrande a Guangzhou e quindi è stato sostituito con il cinese Zheng Zhi. Però, se Fabio Cannavaro ha ancora da risolvere in Cina come mai viene ufficializzato al Benevento calcio? Eppure lui è uno degli allenatori con uno stipendio altissimo, dove qualche anno fa ha ottenuto anche il Pallone d’Oro ed eletto come miglior tecnico della Cina quando era con la squadra della Tianjin Quanjian .

L’arrivo al Benevento calcio

Per le agenzie di sport e scommesse il calcio sembra essere il più favorito e grazie ai nostri consigli, nella piattaforma virtual games, tutti gli utenti appassionati, oltre che ottenere promozioni offerte dal sito, possono scegliere di seguire le partite preferite e anche avere statistiche e suggerimenti.  Dopo tanti anni vissuti all’estero ora torna in Italia e ottiene la sua prima panchina. Fabio Cannavaro quindi ora ha firmato un contratto con scadenza biennale e inizierà a percepire circa 500 mila euro per poi arrivare ad un milione. La società del Benevento ha delle spese si circa 6,53 milioni per aver investito soprattutto sul mercato quindi alla squadra occorre una ripresa che il mister potrebbe dare con certezza. Inoltre la nota che si legge per il comunicato annunciato dal Benevento dice: ” La società, è lieta di comunicare che Fabio Cannavaro è il nuovo Responsabile tecnico del Benevento Calcio”. Dunque l’ex campione riparte dalla Serie B per portare la squadra in Serie A, il Benevento attualmente si trova al 13° posto in classifica e spera di poter salire già da subito con il nuovo allenatore.

La sua prima partita

Dopo la partita Italia Bulgaria, ci sono le qualificazioni per i Mondiali di Qatar che per sapere quali sono gli ultimi aggiornamenti si può andare a linkare qui. Ricordiamo che dopotutto Fabio Cannavaro ha sostituito l’esonerato mister Fabio Caserta ma da come sembra, mira a raggiungere i playoff per la Serie A. Infatti, oggi pomeriggio Fabio Cannavaro ha già iniziato i suoi allenamenti con i calciatori della squadra del Benevento poichè si sta preparando alla sua prima partita che ci sarà il giorno 2 ottobre contro l’Ascoli. Nonostante tutto le uniche parole del mister sono state: ” A me va bene qualsiasi cosa o comunque qualsiasi situazione o progetto che esso sia, ma l’importante che ci siano le determinate caratteristiche che io sto cerco!”.

Leave a Comment