I migliori attaccanti del Bayern Monaco di sempre

Secondo gli esperti di calcio ed i bookmakers più importanti come https://www.topbet.eu.com/ , il Bayern Monaco vincerà quest’anno e per l’ennesima volta il campionato tedesco, la Bundesliga.

Nella storia del Bayern Monaco, ci sono stati molti giocatori fantastici che hanno rappresentato il club con distinzione.

Ma chi è stato il più grande?

Invece di scegliere un solo attaccante per rispetto degli altri, abbiamo pensato che sarebbe stato più giusto scegliere i quattro migliori.

Ma ecco i migliori attaccanti del Bayern Monaco degli ultimi decenni:

Gerd Muller

Gerd Muller è uno degli attaccanti più celebri del calcio. Ha segnato più di 500 gol nella sua carriera, guadagnandosi il soprannome di “Der Bomber” per la sua prolifica capacità di mettere la palla in fondo alla rete.

Muller è esploso sulla scena da adolescente al Bayern Monaco, mostrando una straordinaria capacità di segnare con entrambi i piedi e la testa.

È stato un membro chiave della squadra del Bayern che ha vinto la Coppa Europa nel 1974 ed è diventato una delle più grandi stelle della Germania durante il campionato del mondo vinto dai tedeschi.

Gerd Muller, detiene due record di punteggio in Coppa del Mondo: Più gol totali (14) e più gol in un singolo torneo (10).

Karl-Heinz Rummenigge

Il leggendario attaccante è stato uno dei migliori giocatori della sua generazione. Il suo record parla da solo: Rummenigge ha vinto due Palloni d’Oro, due Coppe Europee, due titoli della Bundesliga e due Coppe DFB-Pokal con il Bayern.

Ha anche aiutato la Germania a vincere il Campionato Europeo del 1980 ed ha fatto parte delle squadre che sono arrivate seconde sia a Euro 1972 che alla Coppa del Mondo del 1982.

La migliore stagione del tedesco arrivò nel 1983/84, dove segnò ben 24 gol per il Bayern Monaco

Inoltre segnò ben due triplette contro la Dynamo Dresda e lo Spartak Mosca, ed un’altra tripletta nella finale in cui il Bayern sconfisse i giganti europei Liverpool per 4-0.

Roland Wohlfahrt

Roland Wohlfahrt ha iniziato la sua carriera nelle giovanili del VfB Stuttgart ed è arrivato fino alla prima squadra.

Nel 1956 si trasferì ai rivali locali Kickers Stuttgart. Vi rimase per otto anni, segnando oltre 100 gol nell’Oberliga Süd.

Nel 1964 si unì al Bayern Monaco, dove divenne un marcatore regolare, segnando 19 gol solo nella sua prima stagione.

Era un attaccante alto e potente, con un buon gioco aereo e la capacità di trovare spazio in area e segnare gol importanti.

Nel 1970, dopo cinque stagioni e più di 130 presenze per il Bayern Monaco, Wohlfahrt tornò al Kickers Stuttgart come allenatore.

Dopo solo due stagioni nel club si ritirò dal calcio giocato e si concentrò sui suoi compiti di gestione.

Thomas Muller

Dal suo debutto per il Bayern Monaco nel 2009, Thomas Muller è stato uno degli interpreti più costanti del club, segnando 150 gol in tutte le competizioni.

Muller è sempre stato un giocatore da schierare dietro l’attaccante principale – inizialmente Mario Gomez e poi Robert Lewandowski – quindi non è una sorpresa che sia il detentore del record di ben 73 assist in Bundesliga.

Un giocatore intelligente che sembra avere una comprensione innata di dove essere al momento giusto, è anche un eccellente rifinitore, come dimostrano i suoi 23 gol in tutte le competizioni della sua ultima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *