Categoria: Notizie

Problemi e novità intorno a Windows 11: ecco i più recenti

Windows 11 è il sistema operativo che presto sostituirà in tutti i computer Windows 10. Anche il nuovo SO è un prodotto di Microsoft, la presentazione è avvenuta in estate, alla fine di giugno. Invece l’uscita è stata all’inizio di ottobre.

Sono passati cinque anni dall’uscita di Windows 10 e dalla successiva installazione su tutti i computer compatibili. Doveva essere il sistema operativo universale ma la versione mobile non è riuscita a sopravvivere al mercato. Prima di parlarvi delle novità e dei problemi che si stanno vivendo con Windows 11, ecco l’elenco generale dei requisiti minimi che il computer deve avere per poter installare il nuovo SO.

Processore da 1 GHz, 2 o più core, processore a 64 bit compatibile o Soc, ram da 4 gb, memoria da 64 gb, firmware UEFI, compatibile all’avvio protetto, TPM 2.0, scheda video compatibile con DirectX 12+ e successivi, anche con driver WDDM 2.0. Schermo HD 720p, diagonale superiore di 9 pollici, 8 bit per il canale motore. I processori compatibili sono di diverse marche: Intel, Ryzen e AMD, alcuni problemi sono nati con questo brand.

Problemi con il processore AMD

L’inizio di un nuovo sistema operativo incontra sempre molti problemi, qui parliamo di quelli incontrati con il processore AMD, subito risolti, e poi delle App Android su Windows. Dovete sapere che molte app di Google tra utility, giochi e addirittura casinò online (eccone un esempio https://www.vegasplus.info/) possono essere aperte e installate anche sul computer, sempre che non ci siano problemi. Ecco che cosa è successo in questi giorni.

Due problemi sono stati segnalati dai possessori di computer Windows 11 con processori ADM. Il primo difetto è stato l’aumento della latenza della cache L3 e diminuzione del 5% delle prestazioni tecniche generali ma in particolare dei giochi, fino al 15%. Un processore Ryzen difficile possa creare problemi simili soprattutto in campo gaming.

L’altro problema riguardava l’impossibilità di indirizzare i thread sul core. Insomma, problemi tecnici che però hanno creato dei rallentamenti seri nei computer. AMD ha poi comunicato di aver risolto i problemi grazie anche all’arrivo di un aggiornamento driver e chipset di Windows 11.

App Android su Windows 11: problemi e novità

Esistono solo 50 app Android per Windows 11 e disponibili solo per gli Insider del Beta Channel negli Stati Uniti. Sia Microsoft che Google sono al lavoro per ampliare le possibilità sul nuovo sistema operativo. Due dirigenti Microsoft hanno scritto su Windows Blog che presto le app si potranno scaricare direttamente dallo Store, forse sarà difficile riconoscerle in quanto saranno insieme e senza distinguo a quelle originarie di Windows.

Leave a Comment

Il mondo delle criptovalute unito ai giochi da casino

Molti siti Internet offrono guide sul tema dell’investimento in criptovalute, un settore che unisce tecnologia e finanza visto che al centro di questo sviluppo monetario tutto particolare ci sono proprio i computer, software specifici e modelli matematici.

Le prime criptovalute che vengono in mente sono i Bitcoin (i primi più importanti), gli Ethereum e poi, tra le tante, citiamo i Dogecoin diventati famosi per la pubblicità che ne fa Elon Musk anche sui suoi social.

Chi ha creato criptovalute punta a farle diventare la nuova moneta democratica del futuro, svincolata da banche e poteri centrali, peccato che non avendo una legislazione specifica ed essendo un settore gestito da società private, siano ad oggi valori volatili quindi l’investimento se c’è deve essere molto attento.

Le criptovalute come moneta della quotidianità

Le criprovalute si possono ottenere principalmente acquistandole, poi usarle subito per il valore che hanno, aspettare che crescano di valore per rivenderle e ottenere un guadagno dal cambio. Tuttavia, gli inventori dei Bitcoin e altre cripto le hanno create per renderle monete della quotidianità esattamente come quelle tradizionali che abbiamo tutti nei portamonete.

Di fatto, esistono già gli e-commerce, i portali di turismo che accettano le nuove monete e anche realtà fisiche come alberghi, catene commerciali, brand lussury convertite alle criptovalute, le accettano come valore di pagamento.

Dato che anche il gioco d’azzardo è un settore di società private, anche queste accettano il pagamento in criptovalute per le giocate. Ci sono casinò online specializzate solo sull’utilizzo di queste nuove monete, ad esempio Tornado Casinò, Mrx Casino, eccetera. Poi esempi come 22Bet, 1Bet e 18Bet che le accettano tra tante.

Spunta un gioco da casinò che prende spunto dal mondo crypto

Gaming Corps è una società svedese che crea giochi elettronici per casino online, è specializzata soprattutto in slot machine e una nuova generazione di prodotto: multiplayer gaming ispirati al mondo delle piattaforme exchange sulle criptovalute. Unique Casino è un esempio di di casino online che ospita questo gioco, qui una recensione: Opinioni sul bonus di Unique casino.

Il mondo delle criptovalute ha le sue piattaforme di trading, precisamente sono piattaforme exchange dove si scambiano cripto generando così un profitto una ricchezza. Si tratta di una delle tante attività base di investimento su questi nuovi valori, c’è chi decide di acquistarle aspettando che valgano di più, c’è chi ogni giorno opera in una sorta di mercato di compravendita.

Jet Lucky è presente in alcuni casino online come gioco d’azzardo di terza generazione basato proprio sullo schema exchange.

Prevede che si osservi insieme ad altri giocatori connessi (per questo prende il nome di multiplier) un aereo che sale e indovinare quando si ferma o esplode, bisogna considerare anche il comportamento degli altri giocatori. Jet Lucky prende spunto dal trading su criptovalute perché prevede l’attenzione sul comportamento degli indici attraverso grafici e linee.

C’è da dire che gli appassionati di scommesse anche sui giochi d’azzardo e gli appassionati di trading online o trading sulle criptovalute ci tengono a separare le due attività, anche perché spesso i bookmakers accanto alle schedine sportive potrebbero offrire anche le scommesse finaziarie che non sono simili a Jet Lucky e non sono nemmeno da definire uguali o simili al trading.

Ecco come Gaming Corps spiega che cos’è Jet Lucky e un altro gioco

Proprio in questi giorni, Gaming Corps ha integrato un video Youube nel suo sito per preparare il lancio di Upcoming iJect Series Multiplier Game. Il prossimo gioco fa già parte di una linea di prodotti chiamati iJect. “Ispirato ai crash game di criptovalute – si legge nella presentazione – la funzionalità di base è scommettere su un oggetto in movimento e incassare al momento giusto.”

Bisogna aguzzare la vista e osservare un oggetto che si sposta avanti con il moltiplicatore della puntata che aumenta, devi decidere se abbandonare il gioco o osare e resistere per un cambiamento maggiore.

Jet Lucky è un multiplier game creato per alcuni casinò nline: VegasPlus, Unique, MaChance. Gaming Corps lo ha ottimizzato per ogni piattaforma per questo rientra in una linea di prodotti gioco d’azzardo definiti “giochi su misura”.

Ecco infatti come lo spiega proprio la società: “Man mano che l’aereo a reazione si sposta in avanti, il moltiplicatore di puntata aumenta e devi decidere se incassare o osare trattenere per un pagamento maggiore prima che l’aereo a reazione esploda. JetLucky ha anche una componente social e multiplayer in cui puoi seguire le scommesse degli altri giocatori in tempo reale. Buona fortuna a tutti voi coraggiosi piloti di caccia là fuori! JetLucky è un gioco su misura sviluppato da Gaming Corps secondo le specifiche del cliente.”

Leave a Comment

Nba: Phila travolge Gallinari e Wizard prepotente sui Lakers

In casa dei 76ers, l’Atlanta non riesce ad essere in partita, i capitolini vengono trascinati da Westbrook e i Suns impazziscono con Paul. Arrivano i Playoff dopo 11 anni. Volete tenervi informati allora https://www3.sitiscommesse24.com/sportsbook/campobet/ .

Philadelphia

Nella notte Nba 10 sono le partite con Danilo Gallinari ed il travolgimento a Philadelphia dei suoi Atlanta Hawks. Gli Hawks crollano 127-83 ed erano privi di Bogdan Bogdanovic. L’azzurro in solo 21’ di gioco da soli 4 punti. Vediamo Tobias Harris e Joel Embiid per i padroni di casa con 17 punti a testa.

Assistiamo dopo 11 anni al ritorno ai playoff dei Phoenix Suns. Questo è accaduto in quanto hanno sconfitto i Clippers 109-101 con il leader Chris Paul che è riuscito a mettere a segno 21 punti e 10 assist. Non è andata bene ai Los Angeles Lakers che hanno subito un ko nella Capitale con 116-107.  A questo risultato molto importante importante è stato Russell Westbrook da tripla doppia e dai 27 punti di Beal Bradley.

Denver: decisivo Jokic

Per battere i Pellicans 114-112 importante la giocata decisiva di Nikola Jokic. Il serbo a 2 minuti dalla fine riesce a stoppare Zion Williamson lanciato a canestro dopo che Jokic era stato derubato da Bledsoe nel possesso precedente.

Per il 6° posto c’è stata lotta serrata ad Est con i Miami Heat usciti vincenti contro i San Antonio Spurs 116-111. Jimmy Butler regala al coach Spoelstra la vittoria 600 in carriera chiudendo con 29 punti ed aiutando così la causa Heat. Boston a Miami batte in casa i Charlotte Hornets con 120-11 e sia Jayson Tatum che Jaylen Brown danno il loro massimo con una straordinaria prestazione.

Portland ok, New York torna alla vittoria

I Knicks dopo la sconfitta contro i Suns tornano alla vittoria e battono i Bulls al Garden 113-94. In partita troviamo nuovamente uno splendido Julius Randle aiutato da R.J Barrett. Il primo con 34 punti ed il secondo con 22 punti.

Sul Memphis Portland si prende la rivincita al FedEx Forum sconfiggendola 130-109. La bellissima accoppiata Lillard-McCollun torna nuovamente sugli scudi portando alla squadra 23 e 26 punti.

A Sacramento partita di allenamento con i Jazz che vincono alla grande 154-105. Orlando batte il Cleveland con 19 punti di Gary.

Leave a Comment

Ferrari, doppio podio a Spa in GTE-Pro

Grazie a Rovera, Perrodo e Nielsen arriva la vittoria nella classe GTE-Am. Per la Ferrari si chiude la 6 Ore di Spa-Francorchamps con un secondo e terzo posto in LMGTE Pro e primo e terzo posto in LMGTE Am. In questa gara inaugurale della Season 9 del FIA World Endurance Championship sono state protagoniste di un ottima performance sul tracciato belga le 488 GTE di Af Corse.

Podio importante Pier Guidi-Calado e Serra-Molina, terzetto Perrodo-Nielsen-Rovera al successo. Quest’ultimi sono stati accompagnati sul podio dall’equipaggio di Cetilar Racing di Lacorte-Sernagiotto-Fuoco. Consultate il sito approfittare dei bonus di Betwinner per le scommesse.

LMGTE Pro

Prima della gara il meteo prevedeva un clima freddo ed incerto ma al momento della gara c’era un pallido sole. Certo le temperature erano fredde ma sicuramente meno rigide del previsto. Durante la gara ci sono state tre Full Course Yellow ma nonostante questo la classifica non è cambiata.

Una prova convincente è stata disputata dalle due 488 GTE di AF Corse. Hanno un tenuto un’ottima gara ma non sono riuscite a contrastare la Porsche 92 che è riuscita a vincere. Le posizioni del podio le vetture di Maranello sono state sempre mantenute. Sono riuscite anche a comandare la corsa allo scadere delle tre ore.

Il comando della corsa lo hanno ottenuto approfittando della sosta dei rivali anticipata. Nonostante i due drive through per eccesso di velocità hanno ottenuto il secondo posto ottenuto da Alessandro Pier Guidi e Jamas Calado ed il terzo di Miguel Molina e Daniel Serra.

LMGTE Am

Francois Perrodo e Nicklas Nielsen, che in questa stagione sono affiancati da Alessio Rovera, con l’auto 488 GTE di AF Corse numero 83 bissano il loro successo. Lo scorso anno lo avevano ottenuto sempre sul circuito belga. Il team piacentino, ha preso il comando della corsa durante lo stint di Rovera ed è riuscito ad incrementare e gestire il vantaggio sugli inseguitori.

Al terzo posto del podio troviamo l’equipaggio di Cetilar Racing che in questa categoria erano al debutto. Hanno potuto approfittare della penalità subita dalla vettura 88 di 23”. Il terzetto tricolore ha svolto una buonissima prestazione. Antonio Fuoco è stato protagonista nel finale di una grande rimonta.

Per la seconda unità di AF Corse, guidata da Thomas Flohr, quarta posizione. Giancarlo Fisichella e Francesco Castellacci terminano la corsa a otto secondi dal podio. Fisichella protagonista di un’altra prova spettacolare ha dato dimostrazione della sua classe.

Per le due Ferrari di Iron Lynx, importante per l’andamento della stagione, sono presenti ed importanti esperienza e chilometri percorsi. Arrivate ottave e none con il terzetto rosa Frey-Legge_Gostner e Schiavoni-Cressoni-Piccini.

Leave a Comment

Rassegna sportiva calcio del 17 aprile 2021

Facciamo una piccola raccolta di notizie sportive per gli appassionati di calcio. Nella prima serie l’Inter mantiene una posizione predominante mentre il Milan pur avendo vinto due volte e pareggiato non riesce a scavalcare la prima squadra.

Da favorita di inizio stagione (esempio di bookmakers dove controllare quote e antepost è (https://www.bookmakersaams.eu/recensione/betflag/) ha dovuto lasciare il passo alla rivale in casa, c’è chi crede nella Juventus anche se la sua corsa è come quella dei rossoneri, ha perso smalto ma non la capacità di regalare vittorie e belle partite e punti in classifica.

Infine, grande corsa quella di Atalanta al quarto posto e del Napoli fermo al quinto posto dal recupero con la Juventus a Torino. Lazio al sesto posto seguita da Roma e Sassuolo, quest’ultima potrebbe raggiungere l’area League nelle prossime stagioni. Le notizie di questo weekend si concentrano tutte sul calcio mercato visto che per molti giocatori è periodo o di rinnovo o di fine contratto.

Mauro Icardi alla Juventus, magari al posto di Dybala?

Mauro Icardi è il nome che gira tra gli interessi di mercato della Juventus e tra le notizie che lo rendono tale. Il giocatore argentino di 28 anni è ora nel Paris Saint Germain con 35 presenze e 17 reti, nella Sampdoria totalizzò 11 goal e 111 nell’Inter in cinque anni. Infortuni e scelte tecniche, riporta Vsport, hanno portato il direttore sportivo Leonardo ha rimettere sul mercato l’ex capitano interista, ritorna in Serie A e potrebbe crescere con i bianconeri. Costo possibile fra i 35 e i 40 milioni di euro, non si parla di un acquisto ma un possibile scambio tra bianconeri e prima squadra francese. Si apre la possibilità di trasferimento di Paulo Dybala, con lui potrebbe partire anche Rodrigo Bentacur per l’Atletico Madrid, qui in gioco ci sono i rapporti con la squadra bianconera.

Napoli, acquisti e nuovo giocatore

Su Tuttonapoli, analizzando le parole del giornalista Ciro Venerato a Kiss Kiss si arriva a questa conclusione, che a fine anno Gattuso saluterà il Napoli per scadenza del contratto. Sarri e Allegri sono nomi che circolano da tanto tempo tra le news ma c’è un allenatore in più che sembra piacere a De Laurentiis, si tratta di Ivan Juric, tecnico del Verona, ex centrocampista. Tra i nomi di sostituzione a Gattuso anche Fonseca, Galtier, De Zerbi.

Champions, in fase di semifinali ecco il nuovo format

La Champions League è arrivata nella fase delle semifinali, data e orari dell’andata e del ritorno sono già stabiliti, da queste quattro partite i due club che si contenderanno il titolo finale. Due squadre inglesi, il Real Madrid che detiene un record Champions e il Paris Saint Germain.

Le squadre inglesi sono il Manchester City (prima squadra nella Premier League inglese), il Chealsea al quinto posto, per il prossimo anno mantiene al momento la posizione in classifica utile per la qualificazione in Europa League.

Le partite di andata e ritorno sono: Real Madrid Chealsea martedì 27 aprile alle 21, ritorno 5 maggio sempre alle 21; PSG Manchester City 28 aprile alle 21 e ritorno al 4 maggio alle 21. La partita di finale nello Stadio di Ataturk si giocherà il 29 maggio.

Queste le informazioni generali di quest’anno, invece ecco la novità per la stagione 2024/2025, arriva il nuovo formato a 36 squadre al posto delle 32 attuale. Fase regolare di 10 partite invece che sei, classifica. Il format verrà approvato dal Comitato Esecutivo Uefa lunedì. Mentre si attende l’inizio a giugno di Euro 2020, dallo Stadio Olimpico confermato aperto anche al pubblico, arriva la notizia di una terza competizione, la Europe Conference League a sei turni, una classifica e 32 squadre con PO a partire dagli ottavi di finale. Il tutto verrà sempre precisato lunedì.

Leave a Comment

Casinò online, quello che devi sapere per giocare in sicurezza

I casinò online sono realtà nel web che ospitano tantissimi giochi d’azzardo come slot machine, roulette, poker, blackjack e baccarat.

Tutti i divertimenti che potresti vivere negli storici saloni da gioco di Montecarlo, Sanremo, Venezia, eccetera li potete trovare nella versione moderna online.

Non è tutto elettronico, infatti se voi visitate le piattaforme di casino non aams troverete all’interno di ognuna l’elenco dei giochi RNG (elettronici basati su software, giocate contro il computer) e i tavoli live, pur essendo al computer o su smartphone entrate in sale virtuali da gioco condotte da croupier e responsabili di tavolo come nei casinò veri.

Il croupier online, il dialer o l’hosting dei Giochi TV sul Web sono mansioni professionali riconosciute nel settore, esistono addirittura dei mini corsi online.

Le società che costruiscono i tavoli live per i vari bookmakers e casinò online costruiscono per realizzarli dei mini set televisivi, insomma un mondo da scoprire ma… attenzione.

Casinò online, ecco che cosa è importante sapere

Non tutti i casinò online sono seri, il gioco d’azzardo dall’Italia, all’Europa, ad altri paesi in diversi continenti deve essere certificato e legale, gli Stati Uniti si stanno attrezzando solo ora con legislazioni di controllo altrimenti per molto tempo scommesse e giochi da casinò sul web erano illegali e con un settore che all’interno dei confini ha ancora molti problemi di controllo e legalità.

In Italia l’ente che certifica il gioco è l’Agenzia delle dogane e dei monopoli, ADM ex sigla AAMS. I casinò online esteri in Italia sono accettati solo se certificati ma spesso basta un cavillo per vederli bannati dalla nostra agenzia che sostituisce la pagina presente con una schermata bianca. Le licenze estere riconosciuti in Italia sono tutte quelle riconosciuti da stati comunitari come Malta o comunque rilasciate da agenzie statali o pubbliche equivalenti alla nostra ADM, ad esempio Curacaio che risponde all’Olanda e che tra le ultime notizie si riportava come avesse aumentato il costo per ottenere la licenza, segno che il settore a livello fiscale e amministrativo è molto complesso anche all’estero.

Giochi e servizi che troverete

Slot machine: è il primo gioco evidente nelle sale moderne cittadine e anche online, sono numerose e i provider non smettono mai di crearne nuove.

Poker, Texas Hold’em e Omaha: dalla versione elettronica, alla versione live a tavoli con altri giocatori e i tornei ricercatissimi.

Blackjack: un gioco velocissimo e immediato che si apprende in pochi secondi, tre mani, tentativi di bluff con il banco, possibilità di vincere elevate.

Baccarat, un gioco da tavolo dinamico dove si sfida il banco, condotta molto teatrale del gioco che è molto simile a Chemin de Fer una versione francese molto famosa anche in Italia.

Bingo e lottomatica: pallottoliere e cartelle, numeri fortunati e combinazioni, nella versione online sembrano un mix tra slot machine e gratta e vinci.

Roulette francese, americana e inglese, con schema voisins du zero: un gioco classico che non può mancare nemmeno nei casinò online.

Lancio dei dadi: praticato e conosciuto fin dall’antica Roma, famoso in Asia e facile da giocare, questo semplicissimo divertimento viene condotto su un tavolo con degli schemi e dei numeri molto simile alla roulette.

Giochi TV: riprendono la tradizione delle trasmissioni televisive a premi, solo che qui li ritroviamo nella versione ricostruita adatta al mondo dei casinò online, proprio qui i provider si avvalgono di studi televisivi speciali e di professionisti in grado di spettacolarizzare questo gioco.

Leave a Comment